Avv. BALDASSARE LAURIA

Avvocato penalista, Patrocinante in Corte di Cassazione dal 2006, esperto in materia di revisione penale delle sentenze di condanna ingiuste e di misure di prevenzione patrimoniali. Fra le esperienze professionali più note: la revisione della sentenza di condanna all’ergastolo di Giuseppe Gulotta, Giovanni Mandalà, Ferrantelli Vincenzo e Gaetano Santangelo per la strage di Alkamar del 1976 e la relativa riparazione dell’errore giudiziario con un risarcimento record nella storia della Giustizia Italiana; la revocazione della confisca nei confronti di Labita Benedetto, dopo la sentenza della CEDU del 2000 che ha condannato la Repubblica Italiana per le torture inflitte allo stesso nel carcere di Pianosa e per l’applicazione della misura di prevenzione (primo caso di revisione europea in Italia). Fondatore ed ispiratore della ong PROGETTO INNOCENTI, dedicata alla tutela dei diritti dei detenuti e alla revisione delle sentenze penali ingiuste. Direttore Generale della FONDAZIONE GIUSEPPE GULOTTA di Firenze per la tutela delle vittime del sistema giustizia e la ricerca scientifica sui sistemi processuali penali europei. Docente presso l’università degli Studi della Repubblica di San Marino Membro del Partito Radicale,promotore dell’iniziativa popolare per la modifica del Codice Antimafia.