GIUSEPPE GULOTTA PRESENTA IL LIBRO CHE RACCONTA IL SUO DRAMMA

caso gulottaCERTALDO ALTA, 04 MAGGIO 2013
“ALKAMAR -LA MIA VITA IN CARCERE DA INNOCENTE” è il titolo del libro scritto da Giuseppe Gulotta e Nicola Biondo sul più clamoroso errore giudiziario d’Europa del dopoguerra.
Gulotta condannato alla pena dell’ergastolo per la strage di Alcamo Marina del 27.01.1976 è stato assolto defintivamente dopo 36 anni dalla Corte di Appello di Reggio Calabria il 13.02.2012, a seguito dell’emersione di nuove prove che hanno dimostrato nel processo di revisione l’innocenza dello stesso.
Il libro è un racconto del suo dramma vissuto nel tunnel della depressione all’interno di una cella del carcere di San Gimignano, della rassegnazione e infine della nuova “alba” di Gulotta, assassino per 36 anni sull’altare di una ragione di stato mai spiegata.
Alla presentazione del libro oltre alla moglie, MICHELINA ARONICA, compagna di una vita, gli avvocati BALDASSARE LAURIA e PARDO CELLINI il cui lavoro ha smascherato la contraffazione della verità durata ben 36 anni, e 22 anni di prigione di un innocente.


-->