Processo bis Strage di Brescia, Corte di Assise di Appello di Milano

La riforma del giudizio assolutorio già espresso dalle Corti di Assise di Brescia è maturata, nel processo bis innanzi la Corte di Assise di Appello di Milano, sulla riconosciuta presenza di TRAMONTE MAURIZIO in piazza della Loggia il giorno della strage. In nella foto, in alto, scattata nelle ore immediatamente successive l’esplosione della bomba, il  prof. CAPASSO, che ha redatto la consulenza antropometrica, ha riconosciuto in un giovane effigiato in essa proprio il Tramonte.  Si tratta tuttavia di un giudizio molto approssimativo  ora smentito dalla consulenza antropometrica della difesa a corredo della richiesta di revisione, che utilizzando una nuova tecnologia ha escluso l’identità tra il soggetto della foto oggetto della consulenza Capasso e il Tramonte stesso. Nel link sottostante la registrazione della deposizione de prof. CAPASSO nel processo milanese.

https://www.radioradicale.it/scheda/445888


-->