Progetto InnocentI

NEWS

Illegittime le sanzioni “indiscriminate” agli oligarchi russi: la Corte di Giustizia della UE riporta l’Unione allo “Stato di Diritto” e dà un assist a Putin

Sanzioni alla Russia, il trionfo di Putin e degli oligarchi russi. Ecco tutte le motivazioni, e come l’Europa ha abdicato La Corte di Giustizia ha accolto il ricorso dei miliardari Mikhail Fridman e Petr Aven, comproprietari di Alpha Bank, per difetto di motivazione nelle prime sanzioni. Le misure restano, perché sono state reintrodotte nel 2023, ma la sentenza fa vincere il Cremlino su un punto giuridico fondamentale JACOPO IACOBONI Con una sentenza imprevista e inopinata, ieri la Corte di giustizia dell’Unione europea ha accolto il ricorso che chiedeva di annullare l’inclusione dei miliardari russi Mikhail Fridman e Petr Aven –

Leggi...

La beffa per Beniamno Zuncheddu, il difficile “equilibrio” logico della sentenza di assoluzione: non colpevole ma nemmeno innocente

Non c’è pace per Zuncheddu, assolto dopo 33 anni di carcere ma per i giudici… Nelle motivazioni si legge che il processo di revisione «non ha condotto alla dimostrazione della certa ed indiscutibile estraneità», ma «ha semplicemente fatto emergere un ragionevole dubbio sulla sua colpevolezza». E intanto il suo accusatore è indagato per calunnia   Faranno sicuramente discutere le motivazioni della sentenza di assoluzione del processo di revisione a Beniamino Zuncheddu, accusato e condannato strage di Sinnai (Cagliari) dell’8 gennaio del 1991 in cui furono uccisi tre pastori. Zuncheddu, proclamatosi sempre innocente, è tornato in libertà dopo 33 anni di carcere dopo la decisione

Leggi...

L’Alta Corte britannica dà ragione a Julian Assange: potrà ricorrere contro l’estradizione negli Usa dove rischia 175 anni di prigione

L’Alta Corte di Londra si è pronunciata sull’estradizione di Assange negli Usa concedendo il permesso di ricorrere in appello. Al cofondatore di Wikileaks, accusato di spionaggio, non è allo stato  garantito un giusto processo   Julian Assange ha ottenuto una vittoria nella sua battaglia contro l’estradizione dal Regno Unito dopo che i giudici dell’Alta Corte di Londragli hanno concesso il permesso di ricorrere in appello. A marzo due giudici avevano rinviato la decisione sulla possibilità che Assange, che sta cercando di evitare di essere perseguito negli Stati Uniti con l’accusa di spionaggio relativa alla pubblicazione di migliaia di documenti riservati

Leggi...

Amanda Knox faces another trial for slander in Italy that could remove the last legal stain against her eight years after Italy’s highest Court threw out her conviction for the morder of her 21years – old British roommate

MILAN (AP) — Amanda Knox, who was a 20-year-old student when she was accused along with her then-boyfriend of murdering Meredith Kercher in 2007, has built a life back in the United States as an advocate, writer, podcaster and producer — with much of her work drawing on her experience by Colleen Barry (AP) Now 36 and the mother of two small children, Knox campaigns for criminal justice reform and to raise awareness about forced confessions. She has recorded a series on resilience for a meditation app and has a podcast with her husband, Christopher Robinson, and an upcoming limited series on

Leggi...

Populismo Giudiziario: la sterile polemica tra Giuseppe Conte e Maurizio Belpietro sui meriti del Governo nella lotta alla criminalità organizzata di tipo mafiosa

Se il paese dei confiscati innocenti eccita l’orgoglio di Governo e giornalisti di Baldassare Lauria, Pubblicato da “Il Riformista” A voler fare della Giustizia il “metro” di valutazione o, addirittura, la misura del successo della classe politica al Governo di un Paese Democratico, si rischia davvero di destinare il problema della Giustizia stessa all’intelligenza di chi giurista non è. Il recente scambio di opinioni tra il leader del Movimento Cinque Stelle, che accusa il governo di essere stato morbido nella politica della lotta alle mafie, ed il Direttore de “La Verità” che, al contrario, ha sciorinato i numeri del successo politico del Governo,

Leggi...

La “verità” sulla Strage di Piazza della Loggia senza pace: denunciato il col. Giraudo che guidò le indagini nel processo contro Maurizio Tramonte e Carlo Maria Maggi

Piazza della Loggia, il colonnello e lo scandalo: l’ex Lady Golpe lo accusa di averle inviato video sessuali per ricatto Non potevano non suscitare indignazione la notizia della denuncia nei confronti del colonnello dei carabinieri Massimo Giraudo da parte diDonatella Di Rosa, pubblicata questa settimana da La Verità. L’alto ufficiale dell’Arma avrebbe tenuto nei confronti della donna, potenziale testimone dell’indagine sulla strage di Brescia, una condotta inqualificabile, inviandogli immagini e video con contenuto sessuale, e ventilando la possibilità di “barattare” le sue rivelazioni con un aiuto relativo alle vicende che l’avevano coinvolta circa 30 anni fa. Se ne desume, sempre

Leggi...

Illegittime le sanzioni “indiscriminate” agli oligarchi russi: la Corte di Giustizia della UE riporta l’Unione allo “Stato di Diritto” e dà un assist a Putin

Sanzioni alla Russia, il trionfo di Putin e degli oligarchi russi. Ecco tutte le motivazioni, e come l’Europa ha abdicato La Corte di Giustizia ha accolto il ricorso dei miliardari Mikhail Fridman e Petr Aven, comproprietari di Alpha Bank, per difetto di motivazione nelle prime sanzioni. Le misure restano, perché sono state reintrodotte nel 2023, ma la sentenza fa vincere il Cremlino su un punto giuridico fondamentale JACOPO IACOBONI Con una sentenza imprevista e inopinata, ieri la Corte di giustizia dell’Unione europea ha accolto il ricorso che chiedeva di annullare l’inclusione dei miliardari russi Mikhail Fridman e Petr Aven –

Leggi...

La beffa per Beniamno Zuncheddu, il difficile “equilibrio” logico della sentenza di assoluzione: non colpevole ma nemmeno innocente

Non c’è pace per Zuncheddu, assolto dopo 33 anni di carcere ma per i giudici… Nelle motivazioni si legge che il processo di revisione «non ha condotto alla dimostrazione della certa ed indiscutibile estraneità», ma «ha semplicemente fatto emergere un ragionevole dubbio sulla sua colpevolezza». E intanto il suo accusatore è indagato per calunnia   Faranno sicuramente discutere le motivazioni della sentenza di assoluzione del processo di revisione a Beniamino Zuncheddu, accusato e condannato strage di Sinnai (Cagliari) dell’8 gennaio del 1991 in cui furono uccisi tre pastori. Zuncheddu, proclamatosi sempre innocente, è tornato in libertà dopo 33 anni di carcere dopo la decisione

Leggi...

L’Alta Corte britannica dà ragione a Julian Assange: potrà ricorrere contro l’estradizione negli Usa dove rischia 175 anni di prigione

L’Alta Corte di Londra si è pronunciata sull’estradizione di Assange negli Usa concedendo il permesso di ricorrere in appello. Al cofondatore di Wikileaks, accusato di spionaggio, non è allo stato  garantito un giusto processo   Julian Assange ha ottenuto una vittoria nella sua battaglia contro l’estradizione dal Regno Unito dopo che i giudici dell’Alta Corte di Londragli hanno concesso il permesso di ricorrere in appello. A marzo due giudici avevano rinviato la decisione sulla possibilità che Assange, che sta cercando di evitare di essere perseguito negli Stati Uniti con l’accusa di spionaggio relativa alla pubblicazione di migliaia di documenti riservati

Leggi...

Amanda Knox faces another trial for slander in Italy that could remove the last legal stain against her eight years after Italy’s highest Court threw out her conviction for the morder of her 21years – old British roommate

MILAN (AP) — Amanda Knox, who was a 20-year-old student when she was accused along with her then-boyfriend of murdering Meredith Kercher in 2007, has built a life back in the United States as an advocate, writer, podcaster and producer — with much of her work drawing on her experience by Colleen Barry (AP) Now 36 and the mother of two small children, Knox campaigns for criminal justice reform and to raise awareness about forced confessions. She has recorded a series on resilience for a meditation app and has a podcast with her husband, Christopher Robinson, and an upcoming limited series on

Leggi...

Populismo Giudiziario: la sterile polemica tra Giuseppe Conte e Maurizio Belpietro sui meriti del Governo nella lotta alla criminalità organizzata di tipo mafiosa

Se il paese dei confiscati innocenti eccita l’orgoglio di Governo e giornalisti di Baldassare Lauria, Pubblicato da “Il Riformista” A voler fare della Giustizia il “metro” di valutazione o, addirittura, la misura del successo della classe politica al Governo di un Paese Democratico, si rischia davvero di destinare il problema della Giustizia stessa all’intelligenza di chi giurista non è. Il recente scambio di opinioni tra il leader del Movimento Cinque Stelle, che accusa il governo di essere stato morbido nella politica della lotta alle mafie, ed il Direttore de “La Verità” che, al contrario, ha sciorinato i numeri del successo politico del Governo,

Leggi...

La “verità” sulla Strage di Piazza della Loggia senza pace: denunciato il col. Giraudo che guidò le indagini nel processo contro Maurizio Tramonte e Carlo Maria Maggi

Piazza della Loggia, il colonnello e lo scandalo: l’ex Lady Golpe lo accusa di averle inviato video sessuali per ricatto Non potevano non suscitare indignazione la notizia della denuncia nei confronti del colonnello dei carabinieri Massimo Giraudo da parte diDonatella Di Rosa, pubblicata questa settimana da La Verità. L’alto ufficiale dell’Arma avrebbe tenuto nei confronti della donna, potenziale testimone dell’indagine sulla strage di Brescia, una condotta inqualificabile, inviandogli immagini e video con contenuto sessuale, e ventilando la possibilità di “barattare” le sue rivelazioni con un aiuto relativo alle vicende che l’avevano coinvolta circa 30 anni fa. Se ne desume, sempre

Leggi...
Torna in alto